IMPERIAL CUTTER

Serve dire altro?

L'Imperial Cutter è prodotto da Gutamaya ed è la controparte della Marina Imperiale alla Corvette Federale. Attualmente è la seconda più grande nave pilotabile in gioco, subito dietro al Beluga Liner. È stato aggiunto nell'aggiornamento 1.5 "Ships" nel dicembre del 2015.

Il Cutter è una nave pesantemente armata, dotata di quattro hardpoint medi: due sulle gondole e due sotto il muso; Due hardpoint grandi sulla cima della nave e un unico hardpoint sul mento. Le luci esterne sulla nave cambiano il colore dall'azzurro al rosso, una volta che gli hardpoint vengono schierati. Dispone di 8 supporti di utilità ed è una delle 7 navi compatibili con il hangar di combattimento per i caccia rilasciati a partire dall’espansione di Horizons: Guardians.

Con l’impressionante capacità di carico di 792 tonnellate, l'Imperial Cutter ha la più grande stiva da carico di tutte le navi del gioco, con un incremento quasi del 50% rispetto al Type-9 Heavy, pur avendo maggiore capacità offensiva e difensiva rispetto a qust’ultima. Questo lo rende la nave ideale per i commercianti. Tuttavia è anche la nave più costosa del gioco a un costo quasi tre volte superiore a un Type-9 e richiede un rango molto alto con l'Impero per poterla acquistare.

A differenza del Type-9, è estremamente ben scudato, molto veloce per le sue dimensioni (anche se non molto manovrabile in quanto richiede più di 8 secondi al minimo per fare un giro di 180 gradi e più di 17 secondi per un giro a 360 gradi) E molto ben armata, dandole possibilità di sopravvivenza molto alta e permettendone di fatto l’utilizzo anche come una nave da combattimento, specialmente nel ruolo del pirata, oltre ad essere più che in grado di competere con una Federal Corvette o Anaconda in combattimento. Inoltre, con abbondanza di optional interni disponibili è possibile montare equipaggiamento minerario mantenendo comunque grande capacità di carico e un'eccellente velocità per spostarsi da un asteroide all'altro, rendendo il Cutter un ottima nave anche per l’estrazione mineraria.

La postazione del pilota è leggermente sfalsata sulla destra rispetto alla linea centrale della nave. Ciò significa che non è possibile utilizzare il centro delle staffe laterali per allineare la nave con una destinazione in quanto ciò farà sì che la nave vola sotto il bersaglio e non direttamente sul bersaglio. Al contrario, per l'allineamento in supercruise, utilizzare lo spazio centrale tra la serie ripetuta di barre che sembrano indicare la velocità e il movimento come guida generale per allineare la nave con destinazioni lontane insieme alla bussola nav.

Settaggio di default
Fazione Impero
Rank richiesto Duke
Produttore
Dimensioni
Tipo
Costo
Top Speed
Boost Speed
Manovrabilità
Scudi
Armatura
Massa
Cargo
Carburante
Salto a vuoto
Landing Pad
Mass Lock
Gutamaya
192.6L - 111.1W - 33.4H
Multiruolo
208.969.451 cr
202 m/s
323 m/s
0
705 MJ
720
1100 t
164 t
64 t
8.21 ly
Large
27
Utilities 8
Armi 4 Medium
2 Large
1 Huge
Moduli Interni 1x classe 3
1x classe 4
2x classe 5
3x classe 6
2x classe 8
Moduli Militari 2x classe 5
In-Game Description
Il Cutter Imperiale svolge un ruolo simile al Corvette per la Marina Imperiale. La filosofia di design riflette le sensibilità imperiali in quanto è più veloce e più elegante del Corvette, ma non ha la stessa potenza di fuoco. Come per altre navi da guerra imperiali, il Cutter viene utilizzato anche giochi di potere delicati, attraverso missioni diplomatiche e il sostegno a fazioni amichevoli. È possibile, anche se raro, per un civile o un patrono ben inserito possedere una di queste navi. Come la Corvette, alcuni modelli possono dispiegare due piccole navi da combattimento, anche se i modelli civili sono limitati a una solamente.